Tag : innovazione

post image

Caldaie a condensazione: serie One di Ariston

Le nuove caldaie a condensazione della serie One di Ariston, brand leader a livello mondiale in termini di comfort termico, vantano tecnologie di ultima generazione, pensate per fornire all’utente il massimo comfort e prestazioni eccellenti. Recentemente, Ariston ha implementato nei suoi apparecchi dei nuovi componenti con funzioni esclusive e il controllo elettronico della combustione, che permette alle caldaie a condensazione della serie di raggiungere il 94% del rendimento stagionale, rientrando nella classe energetica A (grazie alla termoregolazione, viene raggiunta anche la classe energetica A+).  La serie One è persino dotata di tecnologia Ignition System, che consente all’impianto di mantenere in modo completamente automatico una combustione sempre perfetta. Ma quali sono le altre caratteristiche da non sottovalutare?

Massimo comfort, minimi consumi

Le caldaie a condensazione di ultima generazione, proposte da Ariston, sono dotate di funzionalità progettate per garantire all’utente il massimo comfort e consumi veramente minimi. Le funzioni Auto e Comfort consentono infatti di ridurre al minimo gli sprechi energia, tutto in modo completamente automatico.

  • Auto è una funzione brevettata che permette all’impianto di ottimizzare l’utilizzo di energia, evitando che si verifichino continue operazioni di accendimento e spegnimento della caldaia. In questo modo, viene garantito non solo un servizio comodo e senza interruzioni, ma anche eco-friendly.

 

  • Comfort permette all’utente di avere a propria disposizione acqua calda sanitaria in qualsiasi momento, senza attese.

I modelli Alteas e Genus della serie One sono dotati anche del sistema di programmazione integrata, che permette all’utente di regolare in anticipo tutte le funzionalità della caldaia, anche su base settimanale. Molte caldaie a condensazione firmate Ariston sono inoltre accompagnate da un sistema di notifica automatica per la manutenzione ordinaria dell’impianto e sono studiate per soddisfare le esigenze dell’utente moderno: propongono il controllo a distanza di tutte le funzioni dell’impianto in pochi gesti. Oltre alla funzione di remote control, la serie One di Ariston permette di controllare in qualsiasi momento il report dei consumi e di contattare in pochi secondi assistenza tecnica Ariston, tutto tramite smartphone, grazie alla comoda app gratuita presente sugli store iOS e Android.

caldaia a condensazione serie one di ariston

Un’estetica moderna e qualità garantita

Le caldaie a condensazione Ariston One sono state pensate per garantire la massima comodità in qualunque condizione ambientale, anche le più estreme: i materiali usati per la realizzazione degli apparecchi e per le finiture, possono resistere in qualunque periodo dell’anno, anche a temperature molto basse, senza mai interrompere il servizio. Ogni prodotto Ariston viene infatti testato in fase di produzione, per garantire il massimo delle prestazioni.

Le caldaie della gamma One sono perfette da inserire in qualunque ambiente, dal più classico al più minimal, grazie alla struttura monovolume caratterizzata da un’estetica curata e lineare, disegnata dal designer Umberto Palermo. Sono inoltre rivestite di vetro temprato, utile per resistere a urti e graffi e permettere una facile pulizia, ed equipaggiate di un grande e moderno display frontale con interfaccia touch screen, che ne permette la regolazione in pochi gesti e con estrema facilità. Tecnologia avanzata e prestazioni eccellenti sono sicuramente le principali caratteristiche della serie One di Ariston: assolutamente da non sottovalutare al momento della scelta di una nuova caldaia!

post image

Le caratteristiche della pompa di calore aria aria

Le pompe di calore aria aria sono le pompe più diffuse ed economiche sul mercato. Non a caso, ad oggi sono stati installati in tantissimi appartamenti, e i motivi di tanto apprezzamento sono numerosi. La pompa di calore aria aria rappresenta un’alternativa efficace ed ecologica al riscaldamento tradizionale: utilizza l’aria esterna come sorgente termica e come una risorsa disponibile sempre ed ovunque, e non necessita di particolari opere e modifiche per essere installata e sfruttata. Ma sapete quali sono le caratteristiche principali di questa pompa?

Com’è composta e come funziona una pompa di calore aria aria

La pompa è formata da due unità separate, una posta all’esterno dell’abitazione e una all’interno. Le unità sono collegate tra loro da tubazioni di rame, all’interno delle quali scorre un fluido termovettore. La parte esterna della pompa assorbe l’aria, successivamente trasportata attraverso il fluido termovettore in un circuito chiuso. All’interno dell’evaporatore, il fluido diventa gas e viene portato ad una certa pressione: ciò permette ad esso di rilasciare calore. Il gas arriva quindi al condensatore che, a sua volta, trasporta il calore verso la sorgente interna della pompa aria aria, riscaldando l’ambiente in cui ci troviamo.

I vantaggi e i limiti di questo innovativo apparecchio

Come già vi abbiamo anticipato, le pompe di calore aria aria hanno dei costi particolarmente contenuti, sia per quanto riguarda l’acquisto che l’installazione. Funzionano efficientemente in molte situazioni e permettono di risparmiare sulle spese di riscaldamento. Tuttavia, hanno anche dei limiti. Il principale riguarda le prestazioni notevolmente inferiori in caso di temperature esterne sotto lo zero, risultando così apparecchi ideali in zone geografiche più temperate, ma non completamente efficienti nelle aree soggette a inverni molto più rigidi. Inoltre, quando le temperature esterne arrivano a -15°C, le pompe aria aria non lavorano più: la condensa, che si produce dalla differenza di temperatura tra fluido presente nei tubi ed aria, si trasforma in ghiaccio.

Ma quanto ci permettono di risparmiare?

L’utilizzo di questa tipologia di pompa permette di ridurre i costi di riscaldamento e di gestione fino al 40% rispetto ad una caldaia a condensazione: con un 1 kW di energia elettrica, la pompa di calore aria aria produce da 3 a 5 kW di energia termica. Considerando inoltre che la fonte di energia è presente in natura, il risparmio rispetto ad altri sistemi di riscaldamento deriva anche dall’utilizzo di energia non a pagamento.

Bisogna tuttavia considerare che per garantire un riscaldamento costante, deve essere combinata ad un sistema di riscaldamento per l’acqua e, quindi, ad una caldaia tradizionale. Ad ogni modo, sul nostro portale, trovate le pompe di calore aria acqua, anch’esse assolutamente innovative e ideali per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti, senza la necessità di usufruire del gas metano o g.p.l, come spesso accade nei sistemi tradizionali muniti di caldaie.

Questa pompa di calore estrae calore dall’aria esterna e lo porta all’interno dell’immobile, generando inoltre l’acqua calda sanitaria. Funziona ottimamente anche quando le temperature esterne sono molto basse e può riscaldare/raffreddare fino a 250 mq, offrendo fino al 66% di risparmio rispetto ai classici combustibili. Infine, è opportuno ricordare che si tratta di un prodotto accompagnato da un’esclusiva garanzia di 10 anni e da tutto il nostro supporto.